Il Cortile Studio | Massimo Caso
15533
page-template-default,page,page-id-15533,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-12.1.1,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
 

Massimo Caso

Musicista, produttore, tecnico del suono in forza dal 1990 allo studio Il Cortile, diventa famoso nel panorama della musica italiana perché è fondatore e chitarrista del gruppo Santo California. Tutti ancora ricordano come il brano “Tornerò” sia stato uno dei pezzi più gettonati dell’epoca: un successo che portò lui e la band oltreoceano grazie a milioni di copie vendute.

Ma la passione di Massimo per la qualità del suono diventa il suo destino: è l’angelo “dietro le quinte” nei live di autori e interpreti di grande fama e bravura, nel ruolo di “fonico di palco”. De André e Battiato lo vogliono con sé nelle loro tournée. Successivamente la sua curiosità e talento lo portano a specializzarsi mixaggio live. Segue le tournée di Paoli, Vanoni, Zucchero, e poi Miles Davis, Harbie Hancock, Mike Stern, Chick Corea per le date italiane.
Negli anni ’90 è con Vasco nello storico tour negli stadi e successivamente con Baglioni.
Tutto ciò avendo come base fissa il banco dello storico Studio “Il Cortile”, che gli ha permesso di dare il sound alle opere di artisti come Technotronic, Gloria Gaynor, Sister Sledge, Neja, Ti.Pi.Cal, Black Machine, al latino di Cecilia Gayle, Familia Loca, Los Locos e alla world music di Yuyu e Lira fino alla musica italiana attuale dei Modà.